“Sono single per forza, non piglio l’autobus!”

Il nostro viaggio nasce il 20 giugno 2014 da un articolo autoironico scritto da Iacopo Melio. A causa delle numerose barriere sui mezzi di trasporto pubblico che, ogni giorno, ostacolano la libertà dei cittadini con disabilità, Iacopo raccontava come fosse impossibile per lui trovare l’amore.

Con un divertente appello alla politica ha ricordato quanto sia difficile compiere gesti scontati e quotidiani se si hanno problemi motori: ne è nata una campagna di sensibilizzazione virale sui social network, riportata anche da testate internazionali come BBC e AlJazeera.

Si è deciso così di cogliere tutto l’affetto e la visibilità ottenuta, per provare a realizzare progetti concreti per migliorare l’accessibilità e l’inclusione sociale: per questo il 31 gennaio 2015 è nata #Vorreiprendereiltreno Onlus”, diventata oggi una grande famiglia dalla parte dei diritti di tutti.

0
SOSTENITORI
0
TESSERATI 2019
0
TRAGUARDI
0
EURO INVESTITI

Trasparenza
della Onlus

La vostra fiducia è per noi fondamentale, per questo ciò che facciamo vogliamo sia realmente accessibile a tutti, nella massima chiarezza e trasparenza: oltre ai rendiconti annuali, troverete sempre nelle schede di ciascun progetto realizzato tutti i preventivi, le fatture e gli estratti dei pagamenti.

Galleria fotografica

Galleria fotografica

I nostri video

Crediamo che l’ironia sia un ottimo modo per stimolare empatia, per questo l’abbiamo resa una delle caratteristiche principali della nostra sensibilizzazione.